Trattore Monarch al COP28 di Dubai

Monarch Tractor

Dal giugno 1992, quando 154 Paesi hanno firmato la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, ogni anno si tiene una riunione del comitato, nota come "Conferenza delle Parti" o COP, per discutere e prendere decisioni sulle modalità di attuazione del trattato e per monitorare i progressi. La COP28 segna il 28° incontro ed è stata ospitata dagli Emirati Arabi Uniti a Dubai dal 30 novembre al 12 dicembre 2023. Il Chief Farming Officer e cofondatore di Monarch, Carlo Mondavi, ha partecipato come relatore e membro del panel, dando a Monarch Tractor una presenza a questo importante evento globale.

Un nuovo percorso in avanti

Il cambiamento climatico globale presenta strati di complessità che richiedono soluzioni innovative orientate all'azione e rapide. Non solo Mondavi ha attirato l'attenzione sul ruolo della tecnologia Monarch come strategia per combattere il ruolo dell'industria agricola nel degrado ambientale, ma Monarch Tractor, come organizzazione, rappresenta il tipo di partnership e di definizione degli obiettivi che la COP28 sta incoraggiando tra imprese ed enti politici.

DEC08_COP28_MCKINSEY_B (529)

Per la prima volta, ciò che è meglio per il pianeta è meglio per i risultati economici

Carlo Mondavi, direttore dell'azienda agricola e cofondatore di Monarch Tractor

Tradizionalmente incentrata su soluzioni guidate dalle politiche, la COP28 si è spostata verso il consenso e la collaborazione tra attori politici e non statali per bilanciare, migliorare e accelerare le azioni legate al clima. Con il suo approccio all'innovazione orientato all'agricoltore, la sua dedizione alla sostenibilità ambientale e la sua comprovata esperienza nel portare sul mercato un prodotto avanzato e altamente tecnologico con una produzione su larga scala in tempi brevi, Monarch Tractor incarna gli obiettivi della COP28.

Scalare per il futuro

Il Future Mobility Hub, una delle sedi della COP28, è stato uno spazio incentrato sulle imprese tra i politici, i diplomatici e i rappresentanti degli Stati presenti alla COP28. Si è trattato di uno spazio per facilitare lo scambio di idee e promuovere partenariati tra industrie con l'obiettivo di plasmare il futuro dei trasporti e della mobilità in modo sostenibile e innovativo.

Mondavi ha tenuto la sua presentazione principale, "Can an Autonomous Tractor Save the Future of Farming?", durante l'Energy & Industry Day del 5 dicembre. La sua presentazione ha evidenziato come l'aumento dell'uso di attrezzature più grandi e di prodotti petrolchimici nell'agricoltura abbia portato a risultati finanziari e di sostenibilità scadenti per gli agricoltori, i consumatori e l'ambiente. Ha spiegato come il tanto necessario cambiamento industriale sia stato avviato da Monarch Tractor attraverso la trasformazione energetica del veicolo più importante del pianeta, il trattore da meno di 100 CV. Grazie all'elettrificazione, all'intelligenza artificiale (AI) e alla raccolta di dati, l'MK-V offre una triplice tecnologia: è un trattore intelligente, 100% elettrico e autonomo che svolge tutte le funzioni di un trattore tradizionale e funge anche da sistema di accumulo dell'energia. Come tale, è un catalizzatore per un futuro agricolo più efficiente, sostenibile e redditizio.

Per le pratiche agricole rinnovabili che sostengono le popolazioni di impollinatori in pericolo, il divario economico tra la protezione del microbioma del suolo e la biologia dell'azienda agricola attraverso l'agricoltura pulita era troppo grande. Il divario in termini di impronta di carbonio era troppo grande. L'unico modo per avere successo è fare in modo che ciò che è meglio per la Madre Terra sia meglio per la redditività degli agricoltori.

Carlo Mondavi, Chief Farming Officer & Co-founder, Monarch Tractor 

COP28

L'8 dicembre, Mondavi si è unito ai leader di Hyzon Motors, Ashok Leyland e Intercontinental Energy per la tavola rotonda "Creating Demand" (Creare la domanda), una delle sessioni della serie Hyperscaling Green Business organizzata da McKinsey. La tavola rotonda è stata condotta da Tomas Nauclér, Senior Partner e Global leader di McKinsey Sustainability, e ha discusso la necessità per le aziende di coniugare ambizioni smisurate con velocità ed esecuzione.


Monarch Tractor
Contattocon i media
Sling & Stone l monarchtractor@slingstone.com

Share via
Copy text

Related articles